8 Giugno 2018, Foggia

Il focus sul Meeting 

16:00 – 20:00 Via Libera 15 e 17, Foggia

 

Primo appuntamento dei Meeting in … via Libera

In questa occasione si affronterà il tema dello sviluppo sostenibile. Un processo di specializzazione “smart” richiede un percorso basato su apprendimento tecnologico che, ben guidato da tecnici ed esperti del settore, consenta agli imprenditori di esplorare nuove opportunità di crescita per e nel territorio.

La visione dell’Unione Europea sulla Smart City definisce i suoi contenuti come uso delle tecnologie avanzate per realizzare città che riducano l’utilizzo dell’energia, migliorino l’efficienza energetica degli edifici e degli impianti, riducano l’emissione di anidride carbonica nell’atmosfera. La Smart City si avvicina quindi ad una Green City.

Anche l’Italia si impegna,insieme ai paesi europei, nella mobilitazione di tutti gli attori interessati a organizzare eventi, manifestazioni, progetti, comunicazioni che abbiano come tema principale la sostenibilità dello sviluppo.

 

Il programma

 

GPP e Case History di storage

Dopo un breve intervento introduttivo su Green Public Procurement e Smart City, si mostreranno due importanti case history di Troia (FG): i progetti di accumulo di energia rinnovabile di INGRID e STORE&GO.

PMI: automazione industriale ed incentivi

Seguiranno interventi su automazione industriale e sul Piano nazionale Impresa 4.0, occasione per tutte le aziende che vogliono cogliere le opportunità legate alla quarta rivoluzione industriale. Per promuovere l’efficienza energetica, inoltre , sono disponibili diversi strumenti di incentivazione per le PMI. Gli investimenti in conto sono rivolti a finanziare progetti che ambiscono a divenire “Smart”. Tali progetti sono rivolti all’ecosostenibilità dello sviluppo urbano, alla diminuzione di sprechi energetici e alla riduzione dell’inquinamento.

Biomasse e gestione idrica

Per una smart e green city non si può prescindere dalla produzione di energia da biomassa e da una corretta gestione idrica, per costruire un territorio sostenibile, intelligente e competitivo.

Smart community

Tra gli obiettivi dell’agenda per lo sviluppo sostenibile 2030 c’è quello di promuovere modelli di sviluppo verso la sostenibilità. La città intelligente riesce a conciliare e soddisfare le esigenze dei cittadini, delle imprese e delle istituzioni. Più paesi e comunità possono raggiungere insieme questo modello, unendosi a formare smart communities.

La tavola rotonda che si terrà alla fine dei lavori consentirà a tutti i partecipanti di valutare concretamente le opportunità e i rischi che ne conseguono in un territorio come quello della Capitanata.

 

Gli attori

ARTI PUGLIA:  ARTI è l’agenzia della Regione Puglia nata nel 2004 per realizzare gli obiettivi della strategia di innovazione regionale, che considera la ricerca e l’innovazione centrali per la crescita economica e la coesione sociale. Il suo obiettivo strategico è quello di promuovere il ruolo pervasivo dell’innovazione nelle diverse politiche regionali e di rafforzare i protagonisti dell’innovazione pugliese e le relazioni tra di loro, attraverso azioni che favoriscano il trasferimento tecnologico dalla ricerca all’industria e la qualificazione del capitale umano della regione.

Comune di Troia: Come si evince dal rapporto sui comuni rinnovabili di Legambiente, il primo Comune che presenta sul proprio territorio la più ampia diffusione in termini di potenza installata di energia eolica è rappresentato da Troia, in Provincia di foggia.

TEKNA AUTOMAZIONE: La Tekna, nata a Foggia (Italia) con il preciso scopo di diventare l’azienda di riferimento per l’automazione industriale nel Sud Italia, ha esteso il proprio raggio di azione nel Nord Italia ed all’estero.  Tekna progetta sistemi di automazione industriale, esegue l’assemblaggio delle macchine ed il cablaggio delle apparecchiature di automazione e di potenza, offre assistenza tecnica

PUGLIA SVILUPPO: Puglia Sviluppo SpA è una società per azioni soggetta all’attività di direzione e controllo dell’unico socio Regione Puglia. Ha lo scopo di concorrere, in attuazione dei piani, programmi e indirizzi del socio unico Regione Puglia, allo sviluppo economico e sociale del territorio per conto e su richiesta della Regione attraverso la realizzazione di attività di interesse generale a supporto della Regione Puglia.

Consorzio EDEN:  Energy Demonstration and Educatation Network è un consorzio pubblico-privato che ha per scopo ed oggetto sociale l’ideazione, la progettazione, la realizzazione e la gestione di iniziative, servizi ed attività in ambito energetico ambientale, favorendo lo sviluppo delle Fonti Energetiche Rinnovabili (FER) come strumento per la valorizzazione del territorio.Le attività di EDEN vanno dalla promozione di politiche di sviluppo sostenibile all’aalta formazione ed aggiornamento professionale nel settore delle FER, fino allo sviluppo di strutture e/o poli territoriali di eccellenza sul tema energetico – ambientale.

IRSA CNR: L’Istituto di Ricerca sulle Acque (IRSA) è stato istituito nel 1968 con il compito di svolgere attività di ricerca nei settori della gestione e protezione delle risorse idriche e nello sviluppo di metodologie e tecnologie per la potabilizzazione delle acque ed il trattamento (depurazione) delle acque di scarico (urbane ed industriali).

Politecnico di Bari: Il Politecnico di Bari è un’università statale italiana a carattere scientifico-tecnologico. Il politecnico da sempre è impegnato nello sviluppo di opportunità per le energie rinnovabili

Università di Foggia: L’Università degli Studi di Foggia nasceva ufficialmente con il Decreto Ministeriale del 5 agosto del 1999. Ampio spazio è dedicato all’attività di ricerca in ambito di valorizzazione agro- energetica delle biomasse

Distretto produttivo regionale Ambiente: il DIPAR – Distretto Produttivo dell’Ambiente e del Riutilizzo è un’associazione che promuove, sostiene e favorisce le iniziative e i programmi di sviluppo su base regionale tesi a rafforzare la competitività, l’innovazione, l’internazionalizzazione, la creazione di nuova e migliore occupazione e la crescita delle imprese che fanno parte del distretto produttivo dell’ambiente e del riutilizzo.

Distretto produttivo regionale La nuova Energia: Il Distretto produttivo rappresenta una rete di imprese legate tra loro per comparti produttivi che svolgono attività collegate, per la costituzione di filiere e l’ interattività tra le aziende locali. Nel sistema sono coinvolte le istituzioni, le università, gli enti di ricerca e le associazioni di categoria che hanno come mission la spinta verso l’innovazione, gli investimenti e la competitività raggiunti con la ricerca industriale e l’internazionalizzazione.

AFORIS: AFORIS opera da oltre vent’anni sul territorio meridionale. L’ Agenzia di Formazione e Ricerca per lo Sviluppo sostenibile, mira a identificarsi come soggetto attivo e promotore di cambiamenti nell’ambito dell’innovazione energetica e della sostenibilità ambientale, coinvolgendo stakeholders, pubbliche amministrazioni e privati cittadini.

Attualmente “Sarà via Libera… verso una Smart community” è l’unico evento in Puglia, insieme a “Mobility scenario: electric car, innovation and market” (tenutosi a Bari il 24 maggio), ad essere accreditato per la Settimana Europea dell’Energia sostenibile http://www.eusew.eu/energy-days/free-way-smart-community

 

Per ragioni strettamente organizzative, l’ingresso è consentito solo con voucher
da richiedere ad AFORIS sia per la visita agli impianti, sia per il meeting di VIA LIBERA

 

Compila il form sottostante per richiedere il voucher:

Nome

Cognome

La tua email

Il tuo telefono

Professione

Nome azienda /ente di appartenenza

Messaggio

Richiedi ammissione per:


INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART.13 DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Letta l’informativa, ai sensi del D. Lgs 196/2003 presto il consenso al trattamento dei dati da me forniti per le finalità ivi indicate

INFO:

AFORIS – Impresa Sociale

0881.665635

comunicazione@aforis.it

FB: https://www.facebook.com/aforisimpresasociale
TW: @AforisGroup
IN: https://www.linkedin.com/company/a.fo.ri.s—impresa-sociale

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*